Avete ricevuto una mail di Google nella quale vi si chiede di inserire i vostri dati di pagamento? Google Maps è diventata a pagamento? Niente paura, ecco cosa dice e la relativa spiegazione:

Ciao,

Benvenuto in Google Maps Platform, la prossima generazione della nostra attività di Google Maps. Ti invitiamo a visitare il nostro nuovo sito Web per scoprire in che modo la nostra copertura globale, i dati accurati in tempo reale e l’infrastruttura scalabile possono avvantaggiare la tua attività.

Come annunciato il 4 giugno, i nostri nuovi prezzi e termini di servizio entrano in vigore oggi.

Cosa significa questo per me?

Se il tuo utilizzo rimane al livello attuale, puoi continuare a utilizzare Maps, Routes e Places gratuitamente – il tuo attuale tasso di utilizzo è coperto dal nostro credito mensile gratuito di $ 200.

Se hai impostato un account di fatturazione ora, potrai beneficiare dell’assistenza clienti gratuita di Google 24 ore su 24. L’aggiunta di un account di fatturazione garantisce inoltre che se i picchi di utilizzo, i tuoi progetti non subiranno un’interruzione del servizio. Fai clic sul pulsante “Inizia ora” di seguito per aggiungere informazioni di fatturazione al tuo account.

Questo significa che se avete mai utilizzato un’API nel vostro sito web (ad esempio per mostrare la mappa dei contatti “dove siamo” a meno che non l’abbiate integrata con un copia incolla dal sito di google) e superate un tot di utilizzi al mese dovrete pagare. Utilizzate il loro calcolatore online per scoprire i limiti gratuiti a vostra disposizione.

Ovviamente dal calcolatore online non si capisce nulla.

Il limite sembra comunque essere di 28.000 mappe caricate al mese.

 

Domande frequenti

Che modifiche hanno subito i prezzi?A partire dal 16 luglio 2018 entrerà in vigore un nuovo piano tariffario basato sul consumo per Maps, Routes e Places. Il nuovo piano ti offre più flessibilità e controllo sul modo in cui utilizzi le nostre API: puoi utilizzarle più o meno in base alle tue esigenze e pagare solo per ciò che utilizzi ogni mese. Inoltre, ti ricordiamo che a partire dal 16 luglio entreranno in vigore i nuovi prezzi per i prodotti Maps, Routes e Places. Per ulteriori informazioni sui cambiamenti, consulta le modifiche alla fatturazione specifiche per API e la guida alla fatturazione. Puoi anche stimare i costi mensili con il calcolatore prezzi. I clienti che hanno contrattato un piano Premium passeranno ai nuovi prezzi alla scadenza del contratto attuale.

Posso continuare a utilizzare gratuitamente Google Maps Platform?Sì. A partire dal 16 luglio 2018, quando attiverai la fatturazione, riceverai $ 200 al mese di utilizzo gratuito per Maps, Routes o Places. In base ai milioni di utenti che utilizzano ogni giorno le nostre API, la maggior parte di loro potrà continuare a usare gratuitamente Google Maps Platform grazie a questo credito.

Quali prodotti posso utilizzare con il credito mensile gratuito di $ 200?Maps, Routes e Places. Il credito non si applica alle nostre soluzioni settoriali per videogiochi, ridesharing o monitoraggio delle risorse.

Quali sono i prezzi una volta superati i $ 200 di credito mensile gratuito?Paghi solo per ciò che utilizzi. Puoi consultare le tariffe e le tue spese in qualsiasi momento nella console di Google Cloud Platform, dove puoi anche impostare quote giornaliere per tutelarti da aumenti inattesi. Inoltre, puoi impostare avvisi relativi alla fatturazione per ricevere notifiche email quando gli addebiti raggiungono una determinata soglia da te impostata.

Vi sono altre API o SDK gratuiti?Sì. Oltre ai $ 200 di credito mensile gratuito, tutti gli utenti hanno diritto a quanto segue:

  • Utilizzo gratuito di Maps per iOS, Android ed Embed, solo per la visualizzazione di mappe.
  • URL di Maps gratuiti.
Posso provare Google Maps Platform prima di decidere di acquistare il servizio?Sì. Vogliamo che tu provi in prima persona la rapidità, la precisione e la completezza della copertura dei nostri prodotti Maps, Routes e Places. I primi $ 200 di utilizzo di ogni mese sono gratuiti.

Sono necessari una carta di credito o un account di fatturazione?Sì. Nonostante i primi $ 200 al mese siano gratuiti, devi disporre di una carta di credito o un account di fatturazione per coprire eventuali spese che superino tale credito gratuito. Quando ricevi la fattura, accreditiamo sul tuo account i primi $ 200 di utilizzo mensile. Se prevedi di spendere più di $ 200 al mese e non disponi di una carta di credito o debito per creare un account di fatturazione, potresti rivolgerti a un partner di Google Maps.

CANALI TELEGRAM
Offerte Spesa Online: t.me/amazonspesa
Sconti moda Donna: t.me/scontidimoda
Offerte viaggi weekend: t.me/offerteweekend
Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento