Ho avuto modo di testare per un lungo periodo di tempo la mail di Register.it (che tutt’ora uso) e mi sono sentita in dovere di recensire qualcosa che funziona abbastanza male e che quindi sconsiglio di utilizzare.
L’interfaccia grafica è anche relativamente semplice ma ci sono alcune funzionalità che non svolgono in modo corretto il loro lavoro. Eccone alcune:
– Non vi è una spiccata differenza tra le mail in arrivo e le mail già lette
– Spesso bisogna aggiornare la pagina per visualizzare le nuove mail in arrivo
– Quando si inizia a comporre una mail non è possibile fare click destro su una qualsiasi voce del menù per aprire una finestra a parte.
– Non è possibile abbassare la finestra della mail per comporne due nello stesso momento, seguendo lo stesso principio di cui sopra. Le mail vengono lasciate in delle tab in alto poco visibili e poco chiare.
– Le mail non si autosalvano e mi è capitato più volte di perdere tutto quanto scritto anche solo dopo un errore di click nella stessa.
– La risposta veloce formatta in modo poco leggibile il testo ed è quindi molto scomoda da utilizzare
– La funzione ricerca non funziona correttamente
– Quando si compone un messaggio non c’è l’autocompilazione di una mail a partire dalle lettere. Bisogna prima salvare il contatto desiderato e successivamente procedere alla compilazione parziale mentre in alcuni provider vengono tenuti in memoria i destinatari con i quali si è solito scambiare mail.
Detto questo, se utilizzare comunque la mail di Register per lavoro ci sono alcuni mezzi per utilizare una “facciata differente” usando comunque la mail di Register.
CANALI TELEGRAM
Offerte Spesa Online: t.me/amazonspesa
Sconti moda Donna: t.me/scontidimoda
Offerte viaggi weekend: t.me/offerteweekend
Categorie: Articoli

Lascia un commento