Se è vero che non leggo mai quando il mio telefono tenta di comunicarmi qualcosa più lungo di 5 righe, è anche vero che non è del tutto chiaro come attivare la modalità Contactless sul telefono.

Scaricando l’applicazione Google Pay infatti viene richiesto di collegare una carta, ma una volta completata l’operazione essa sembra non andare a buon fine a causa dell’errore “Google pay impossibile completare la configurazione per i pagamenti contactless“.

Vediamo quindi tutti i passaggi per configurare Google pay con la nostra banca. In questo esempio verrà utilizzato Bancoposta Click come esempio di banca.

Ergo, una volta aggiunta la tua carta contactless dovrai andare nell’app della banca per abilitare Google Pay.

All’interno della sezione “conti e carte” (in questo caso), è possibile vedere l’icona di Google Pay da attivare. Una volta selezionata dall’app della banca essa verrà configurata senza problemi.

Per una maggior sicurezza ti verrà chiesto di aggiungere un blocco schermo al tuo cellulare. Questo perché basterà avvicinare il cellulare, proprio come una carta, per effettuare il pagamento.

Non preoccuparti però, non ti basterà avere il cellulare acceso per passare per sbaglio di fianco ad ogni pos per effettuare il pagamento. Dovrai infatti attivare la modalità NFC.

Per farlo ti basterà controllare nella sezione in alto del cellulare (dove attivi di solito internet, il wifi, la torcia, la modalità offline etc).

Qui scorri tra le icone per trovare NFC.


Questo è tutto! Cosa vuoi fare ora?
Acquista il manuale per diventare travel blogger
Acquista il manuale
Categorie: Articoli

0 commenti

Lascia un commento