Con contenuti brandizzati si intendono i contenuti di un creator o editore che presentano un partner commerciale o ne sono influenzati a seguito di uno scambio di valore (ad esempio, nel caso in cui il partner commerciale abbia pagato il creator o l’editore).

Le normative richiedono a creator ed editori di taggare i partner commerciali nei post con contenuti brandizzati quando si verifica uno scambio di valore tra un creator o un editore e un partner commerciale.

Le Pagine, i gruppi e i profili Facebook e gli account Instagram devono rispettare i seguenti requisiti:
1. Non includere inserzioni pre-roll, mid-roll o post-roll nei contenuti video o audio.
2. Non includere banner nei video o nelle immagini.
3. Non includere titoli tra i fotogrammi nei primi tre secondi di un video. Le unità delle inserzioni interstitial non comprese nei primi tre secondi di un video, ad esempio unità intermedie e finali, non devono durare più di tre secondi consecutivi e non devono essere incluse in Facebook Stories o Instagram Stories.
4. Le Pagine del programma non devono includere contenuti brandizzati nei logo del programma o nei trailer.
5. Non usare lo strumento per i contenuti brandizzati per taggare una Pagina, un brand o un partner commerciale senza il suo previo consenso.
6. Per le Pagine, i gruppi e i profili Facebook, non accettare beni di valore per la pubblicazione di contenuti che non sono stati creati in prima persona, di cui non si è stati partecipi alla creazione o in cui non si è inclusi.
6. L’uso dello strumento per i contenuti brandizzati è soggetto alle normative sui contenuti brandizzati aggiuntive, consultabili all’indirizzo https://www.facebook.com/help/publisher/221149188908254, che l’utente si impegna a rispettare.
7. Tutte le leggi e le normative applicabili devono essere rispettate, compresa la comunicazione di tutte le informazioni necessarie agli utenti che usano Facebook o Instagram, come eventuali dichiarazioni necessarie a indicare la natura commerciale dei contenuti pubblicati.
Ergo, se non riesci a taggare un partner commerciale è perché non ne hai l’approvazione, nonostante tu stia effettivamente collaborando con esso. Prova a contattarlo per richiedere l’approvazione.
CANALI TELEGRAM
Offerte Spesa Online: t.me/amazonspesa
Sconti moda Donna: t.me/scontidimoda
Offerte viaggi weekend: t.me/offerteweekend
Categorie: Articoli

Lascia un commento