Sono molteplici i bot che permettono di eseguire azioni automatiche facilitando quindi il lavoro che potrebbe essere svolto manualmente per commentare profili altrui e seguire persone in linea con il nostro profilo.

Guarda il nostro Tutorial per utilizzare un Bot per ottenere seguaci su Instagram

Esistono numerosi strumenti di automazione dei social media progettati per farti risparmiare tempo e fatica con il tuo marketing sui social media. Alcuni di questi strumenti sono specificamente dedicati a Instagram. Ecco come puoi seguire il tuo Instagram seguendo l’automazione.

1. Automatizza la ricerca e seguendo i nuovi account.
Sebbene molti robot di automazione di Instagram varino in termini di servizi offerti, tutti offriranno la possibilità di automatizzare la ricerca e la gestione di nuovi account. In generale, tutto quello che devi fare è dire agli hashtag del bot e agli account che vuoi seguire.

Quindi, utilizzando tali informazioni, inizierà automaticamente a seguire quegli account e selezionerà quelli casuali all’interno degli hashtag per iniziare a seguire. Seguirà gradualmente un certo numero di nuovi account ogni giorno in modo che l’attività del tuo account sia il più naturale possibile.

2. Automatizza il tuo programma di pubblicazione.
Alcuni bot di Instagram ti permetteranno di automatizzare la pubblicazione sul social network. Se si utilizza un acquisto che non consente la pianificazione dei post, molte altre piattaforme di gestione dei social media consentono di pianificare post per Instagram accanto ai post di altre reti popolari come Facebook e Twitter.

Ciò semplifica il processo di creazione del contenuto in modo da consentirti di concentrare una certa quantità di tempo ogni settimana sulla creazione dei post che intendi condividere con il tuo pubblico. Ciò ti consente anche di mantenere un programma di pubblicazione coerente, pubblicandolo nei momenti in cui sai che è più probabile che il tuo pubblico sia attivo per partecipare al post.

In questo modo, non devi pubblicare manualmente i contenuti sul tuo account ogni giorno e puoi concentrarti su altre attività per promuovere la tua attività che non può essere automatizzata.

3. Automatizzare i commenti.
Ci sono alcune persone là fuori che consigliano di non automatizzare i commenti perché possono apparire come spam. Tuttavia, se fatto correttamente utilizzando commenti neutrali ma positivi e includendo una varietà di opzioni per far ruotare il bot, è comunque possibile lasciare commenti pertinenti sulle foto senza apparire falso.

Per assicurarti di non perdere completamente tempo, è meglio automatizzare i commenti solo per alcune foto ogni giorno. Poiché i robot interagiscono con centinaia di foto ogni giorno, è impossibile programmarlo in modo tale da creare commenti pertinenti al contesto per tutte le foto che incontra. Ecco perché è necessario dedicare del tempo per creare manualmente commenti autentici ogni giorno .

4. Automatizza i Mi piace.
Automatizzare i mi piace è sicuro farlo con un bot di Instagram. Non verrà visualizzato come spam o verrà contrassegnato da Instagram. I Mi piace sono un modo non intrusivo per rendere felici le persone aumentando le probabilità di coinvolgimento. Mi piace o una leggera spinta che verrà visualizzata solo sul feed di attività di una persona. Molte persone non hanno problemi con l’acquisizione di Mi piace da persone che non conosciamo e tutti beneficiano quando il loro contenuto diventa simile perché l’ algoritmo di Instagram prende su di esso come un segnale di popolarità.

A meno che tu non sia qualcuno che ha migliaia di follower, è probabile che stai controllando il tuo feed di attività per vedere chi ha apprezzato il tuo post e scoprire nuovi account Instagram in questo modo. Automatizzare le banche simpatiche sul fatto che ti piacciano i post di persone che scopriranno che ti è piaciuto il loro post e si gireranno e ti seguiranno.

Automatizzare i Mi piace attraverso un bot è come pagare Instagram per far visualizzare il tuo account sui feed delle persone tramite annunci. L’attività crea non era nemmeno a conoscenza del fatto che tu esistessi. E poiché non è un addizionale formale che stai utilizzando la piattaforma Instagram, è gratuito.

5. Automatizza la messaggistica diretta.
Come con l’automazione dei commenti, puoi anche automatizzare la messaggistica diretta agli account di Instagram. Tuttavia, poiché è anche difficile rendere il contesto pertinente per ogni singolo follower che il bot incontrerà, lo si vuole mantenere limitato a un numero limitato di account ogni giorno.

Ovviamente, dovrai utilizzare un fraseggio generico, quindi mantieni una serie di affermazioni positive e neutre come “Grazie per il seguito!” Nel repository con cui il bot può lavorare.

6. Automatizzare smettere di seguire alcuni account.
Con questa strategia e l’automazione di Instagram, segui gli utenti che potrebbero essere interessati al tuo account utilizzando strumenti di automazione. poi, attendi qualche giorno per vedere se ti seguono, e se non lo fanno, usi lo stesso strumento di automazione per smontarli. la maggior parte delle volte scoprirai che dal 20 al 35% delle persone ti seguiranno.

La percentuale effettiva varierà significativamente in base all’efficacia della strategia per le persone che inizi a seguire. L’idea è che desideri utilizzare i filtri per assicurarti di interagire con gli utenti che sono più propensi a interagire con te.

È improbabile che l’utilizzo del metodo follow / unfollow senza automazione ti aiuti a raggiungere quei risultati. Seguendo manualmente 1.000 utenti nell’arco di una settimana in una nicchia attiva rispetto all’automazione, è possibile che il metodo manuale raggiunga solo una percentuale di follow-up del 10% significativamente più bassa. Se si considera il maggior tempo speso con il metodo manuale, si ha un minore ritorno sull’investimento e nessun motivo reale per non utilizzare l’automazione.

Prendersi il tempo di non seguire gli utenti che non ti seguono ti mantiene con un buon livello di follower e ti assicura che non stai sprecando tempo e fatica per le persone che non si impegneranno con te mantenendo alti i tassi di coinvolgimento e facendo apparire il tuo account più attraente per l’algoritmo di Instagram per migliori possibilità di messaggi virali e aumento della crescita dei follower attraverso l’attività virale.

7. Concentrate i vostri sforzi sulla creazione di contenuti di qualità.
Usa il tempo risparmiato con l’automazione per assicurarti che il contenuto che stai creando da pubblicare su Instagram sia della massima qualità e sia rivolto al tuo pubblico. Se stai pubblicando contenuti di qualità, non importa che tipo di risultati di automazione stai ottenendo perché non sarai in grado di mantenere felici i tuoi follower.

8. Controlla regolarmente le tue attività di automazione.
Di tanto in tanto, vuoi controllare e vedere come stanno andando i tuoi sforzi di automazione. Se ti accorgi che non stai ottenendo molto impegno, potresti voler regolare la tua automazione per scegliere tra diversi hashtag.

9. Prenditi del tempo per rispondere a tutti i commenti.
Per aumentare il tuo impegno e mostrare al tuo pubblico che ti interessa, prenditi del tempo per rispondere a tutti i commenti sui tuoi post. Anche se noti quelli generici che ritieni siano stati automatizzati, dedicare del tempo per rispondere a loro mostra al resto del pubblico che hai prestato attenzione e apprezzi il tempo che hanno impiegato per commentare.

10. Automatizza per risparmiare tempo: non per evitare completamente il lavoro.
Se imposti un robot di automazione una volta, vai via e non guardi mai più il bot o il tuo account Instagram, stai sbagliando. Non solo stai sbagliando, ma lo stai facendo ovviamente per le ragioni sbagliate. È probabile che tu stia cercando un modo facile e veloce per monetizzare il tuo seguito Instagram e un po ‘di questo è un desiderio rispettabile, non ti porterà molto lontano.

Avrai comunque bisogno di dedicare una certa quantità di tempo ad interagire con Instagram e creare contenuti per i tuoi follower manualmente. Nulla su Internet che sia della buona qualità di cui hai bisogno per sviluppare relazioni stabili con i clienti è fatto con l’automazione al 100%.

Sì, ci sono molte cose là fuori che sono completamente automatizzate, ma non è il tipo di materiale che il tuo pubblico apprezzerà o risponderà nel modo in cui speri.

11. Non spingere il tuo strumento di automazione al massimo.
A meno che non si utilizzi uno strumento di automazione sin dall’inizio del proprio account Instagram, è probabile che si sia riusciti a piacere e seguire un determinato numero di utenti ogni giorno.

Desiderate evitare di massimizzare lo strumento di automazione perché Instagram noterà se passate dal seguire 50 utenti al giorno a 1.000 utenti al giorno. La chiave è rendere l’attività il più naturale possibile, il che significa spesso utilizzare lo strumento di automazione molto meno di quello che è in grado di fare realmente.

12. Non utilizzare più di un robot di automazione Instagram.
Potrebbe essere allettante raddoppiare i tuoi sforzi utilizzando più di un robot di automazione. Tuttavia, è meglio se ne usi uno solo alla volta. Puoi usarne uno per un certo periodo di tempo prima di testarlo su un altro per vedere quale ti piace di più, ma usarne più di uno allo stesso tempo crea attività innaturali e potresti eventualmente attraversare alcuni fili e creare potenziali bandiere sul tuo account Instagram.

Tutto quello che fai su Instagram dalla creazione di contenuti agli account successivi e coinvolgerli deve essere fatto tenendo conto dei tuoi follower. Senza un gruppo dedicato di seguaci fedeli, non sarai in grado di trarre benefici di vendita dalla tua presenza sui social media.

CANALI TELEGRAM
Offerte Spesa Online: t.me/amazonspesa
Sconti moda Donna: t.me/scontidimoda
Offerte viaggi weekend: t.me/offerteweekend

Lascia un commento