Situazione in cui vi trovate:

Avete acquistato un sito internet “tuodominio.it” ed avete degli indirizzi email personalizzati come “nome@tuodominio.it”.

Necessità / come leggere la posta:

Per leggere la mail di questi servizi solitamente l’indirizzo è “webmail.TUODOMINIO.IT”. Ovviamente dovete sostituire tutti questi domini di esempio con il vostro, ma penso che fino a questo punto tutti ci possano arrivare.

Il problema è che sono molto scomodi questi servizi in quanto ogni volta dovete aprire il browser e collegarvi.

Potete quindi decidere di leggere le mail che vi arrivano da questo indirizzo dove meglio ritenete! Tra questi ci sono i client di posta come:

  • Thunderbird
  • Outlook (sia online che da pc)
  • Gmail

Potete quindi decidere di aprire una mail gmail qualsiasi (o la vostra) e di riceve li dentro i messaggi di posta del vostro sito. Comodo no? Per distinguerli poi dalla posta in arrivo della vostra mail Gmail ci sono le etichette, ma le vedremo dopo.

Come aggiungere indirizzo mail in Gmail

Accedete quindi all’account Gmail nel quale volete importare le vostre mail ed avere la possibilità di rispondere e scrivere (o solo una delle due).

Click su icona ingranaggio (impostazioni) e su “tutte le impostazioni”.

Andate su “Account e importazione” e selezionate “Invia messaggio come: (usa Gmail per inviare messaggi dagli altri tuoi indirizzi email) e modifica informazioni “Aggiungi un altro indirizzo email”.

In questo caso la finestra indica “modifica indirizzo email” perché era già stato aggiunto e necessitava solo di un cambio di impostazioni (avendo cambiato provider del dominio).

Avendo sempre spostato le email in una zona separata della mail (ed etichettate) ho notato che andando anche a cambiare i parametri della configurazione le mail non sono andate perse.

Si sono invece sincronizzate tutte le mail contenute all’interno del nuovo indirizzo di posta.

La password da inserire non è ovviamente quella di Gmail ma quella della vostra mail (creata probabilmente dal Cpanel del vostro sito). Se non siete sicuri delle impostazioni SMTP potete sempre aprire un ticket per chiedere al vostro provider di posta.

Applicando una “etichetta” ai messaggi di arrivo sarà ancora più facile poter distinguere tra le mail della vostra casella di posta Gmail e quelle del vostro sito.

SEGUICI SU INSTAGRAM!
@Disciules
@my.trip.map

0 commenti

Lascia un commento