Ora ti dirò qualcosa che non vorrai continuare a leggere, e che per tale motivo abbandonerai l’articolo alla ricerca di qualcuno che ti dica ciò che vuoi sentirti dire.

Te lo dico nelle prime righe perché questo è un blog onesto, che dice le cose nel modo in cui stanno.

Ebbene, non c’è nessuna applicazione che può aiutarti ad eliminare i tuoi follower inattivi.

Voglio dire, non che non ci sia del tutto, ma non sono applicazioni sicure, non al momento. Tutte quelle app che puoi trovare per “ghost follower” hanno recensioni pessime.

Molti utenti si sono visti bannare il proprio profilo Instagram, anche se si tratta semplicemente di eliminare persone che ti seguono. Anche quindi se non si tratta di eliminare qualcuno che segui tu – azione che invece viene sempre vista male.

Perché il tuo account Instagram è in pericolo se Unfollowi

Ho scritto veramente Unfollowi? Come si scrive, come si dice? Non sono più padrona della mia lingua né dell’Inglese…

Va bene, comunque, perché il tuo account Instagram è in pericolo se usi applicazioni esterne sospette?

Questo perché ad Instagram non piacciono le applicazioni da terze parti che non sono autorizzate da Instagram. Molte app hanno infatti visto sottrarsi il login da effettuare tramite Insta.

Chi sono i ghost followers?

Sono followers fantasma, ovvero persone – reali o meno, o che lo sono state – che non interagiscono più con la piattaforma. Che hanno smesso di loggarsi da tanto tempo. Sono comodi da tenere nel proprio paniere di followers, ma sin realtà non fanno altro che peggiorare il tuo engagement.

Di questo passo, tra qualche anno, il tuo account Instagram non lo vedrà più nessuno.

Per questo è importante eliminare queste persone.

Perché eliminare le persone inattive sul tuo profilo

Perché riuscirai ad avere maggior engagement.

Il coinvolgimento di Instagram va più in profondità del semplice guardare il conteggio dei tuoi follower, misura come il tuo pubblico interagisce con i tuoi contenuti.

Fondamentalmente ogni volta che uno dei tuoi follower compie un’azione sul tuo profilo o in risposta a uno dei tuoi post, questo compie non solo una propria preferenza, ma determina l’andamento del tuo contenuto.

Quando posti una foto, per esempio, Instagram la mostra ad una cerchia ristretta dei tuoi followers. Se una percentuale alta di loro interagisce, questo significa che il contenuto piace. Quindi Instagram allarga la cerchia delle persone che vedranno sulla loro bacheca quel contenuto.

Ma cosa accade quando hai tante persone che non interagiscono con i tuoi contenuti? Che essi non fanno nemmeno in tempo a raggiungere le possibili persone interessate, perché utenti fantasma hanno già espresso la propria preferenza, ignorando i tuoi contenuti.

Altre metriche di coinvolgimento includono:

  • DM
  • Link click /swipe-up
  • Menzioni
  • Utilizzo di hashtag
  • Interazioni con gli adesivi delle storie

Qual è un buon tasso di coinvolgimento di Instagram? Sebbene “buono” sia un termine relativo, potresti essere sorpreso di apprendere che un buon tasso di coinvolgimento di Instagram può arrivare fino all’1% . E quel numero apparentemente basso è piuttosto standard in tutti i settori: uno studio che includeva 1.800 account Instagram in 12 diversi settori ha mostrato un tasso di coinvolgimento medio dell’1,6% .

Ovviamente, più alto è meglio è. Diciamo un 3-5%? Sarebbe ottimale.

Calcola che, meno followers ha il tuo account, maggiore è il tuo engagement.

Chi eliminare su Instagram

Attenzione però, non è detto che un profilo con nessuna foto e nessun post sia un fantasma. Devo ammettere che ho tantissime persone in queste condizioni che seguono le mie storie e non capisco perché. Non sembrano essere nemmeno bot perché vedo che seguono più di un mio account, come se fossero realmente dei fan interessati. Mah.

Un metodo valido per eliminare le persone che ti seguono senza interagire è quello di utilizzare un programma di scraping, per ottenere l’elenco dei tuoi follower e confrontarlo con l’elenco di tutti coloro che hanno messo like alle tue ultime tot foto.

L’altro metodo invece va a sensazione. Puoi provare a mandare anche un messaggio a queste persone, chiedendo se ti stanno ancora seguendo. Ricorda però che dopo un tot di messaggio, facciamo 10, Instagram rileva la tua azione come spam.

Individua quindi utenti con queste caratteristiche:

  • account con più di 4000 persone seguite
  • account con 0 post pubblicati
  • account senza foto e con nomi strani
  • utenti provenienti da paesi stranieri (e non parlo della Francia…)
  • quando l’ultimo post pubblicato risale a 2 anni fa

Attenzione, ci sono davvero tantissime persone che erano solite pubblicare regolarmente su Instagram e che ora, per un capriccio o meno, hanno smesso. Puoi vedere i loro profili ricchi di foto ma con l’ultima risalente a più di un anno fa. Tuttavia queste persone potrebbero comunque loggarsi regolarmente sul social.

 

 

Acquista il manuale per diventare travel blogger
Acquista il manuale

0 commenti

Lascia un commento